TrendAndTrading.it

UT: take profit su TENARIS +11.83%

ITALY 5

Passando alla prima operazione di questo nuovo servizio di segnalazioni operative, si chiude con un buon guadagno e, considerando che il risultato è stato addirittura superiore rispetto al target ipotizzato, non possiamo che considerare il tutto di buon auspicio per il futuro……..

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


 

TENARIS apre in forte gap-up, premiando oltre il dovuto il nostro posizionamento long scattato in area 15.39; rispetto ad un target segnalato in area 16.80, beneficiamo anche di una fortunosa apertura in gap che porta il rendimento complessivo dell’operazione ad un gradevolissimo +11.83%.

TENARIS – TAKE PROFIT area 17.21(+11.83%) 

ten030713

Commento tecnico: il breakout rialzista segnalato a supporto della nostra decisione di ingresso long si è sviluppato con una rapidità ben superiore alle nostre aspettative.

L’over-performance realizzata (target previsto 16.80 contro prezzo di apertura a 17.21…) premia il coraggio nell’intervenire in acquisto nonostante uno scenario circostante decisamente poco confortante.

A questo punto valuteremo nuovi ingressi sul titolo in caso di breakout dei recenti massimi o, meglio ancora, su tenuta del supporto dinamico che si va delineando.

Dopo le buone notizie, segnaliamo la chiusura per stop-loss su UNICREDIT (-4.66%) avvenuta per violazione di area 3.48, nostro livello previsto di stop-loss.

UNICREDIT – STOP-LOSS area 3.48 (-4.66%) 

b_590_392_16777215_0_http___graphicmail.co.it_it_members_8099_ftp_EditorImages_63437_635084427834960648.jpg_2b45fea6-e52c-4b41-9f1f-a2a48f0808b4

Commento tecnico: la divergenza rialzista segnalata come presupposto di apertura del long su UNICREDIT, è stata annullata dal ribasso di Piazza Affari in apertura di giornata.

Pur avendo recuperato abbondantemente il livello di stop-loss previsto, lo stesso è scattato e tutto sommato è giusto così visto che la configurazione tecnica di cui sopra è stata negata del tutto.

Operativamente continueremo a monitorare la situazione per intervenire sul titolo in caso di violazione delle trendline di resistenza evidenziate in grafica.

Quanto al FTSE MIB, nostro benchmark di riferimento, continua a mantenere una impostazione ribassista che, come visibile sul grafico a seguire, potrebbe trovare in area 15.500 il livello di resistenza tecnica da superare per poter ritornare a salire.

ftse030713

In conclusione, manteniamo le posizioni long in essere su…

Pietro Paciello

Asset Manager & Chief Analyst
UPTREND ADVISORY Srl

Articoli Simili

Corn weekly: nuovo segnale dopo il raggiungimento del target

Administrator

Amazon – abbassata la resistenza, prezzi in avvicinamento al target

Administrator

Amazon – scenario invariato dalla scorsa settimana

Administrator