TrendAndTrading.it
Image default

W: FTSE MIB

Il nostro indice azionario continua a registrare risultati positivi giorno dopo giorno, toccando nella giornata di ieri un rendimento massimo del 3,8 % da inizio anno. Ciò è dovuto ad una maggiore fiducia nel nostro Paese, ma anche, e qui il campanello dall’allarme, ……

da un trend troppo forte, che ha richiamato ilo famoso “parco buoi”.
Dal 16 dicembre 2013 infatti, il trend rialzista che ha caratterizzato l’intero indice ha fatto registrare con la chiusura di ieri il 10,54 %, con un rischio pressoché nullo.
L’analisi tecnica infatti, identificava già un possibile minimo attorno a 17805 punti, rispettato con la discesa tra il 10 dicembre ed il 13 dicembre, così come evidenziato dall’immagine sottostante, con primo obiettivo sui massimi di novembre a 19500 punti. Dall’8 gennaio il trend è stato più che positivo, rompendo addirittura la resistenza statica (linea verde).
Gloi scenari attuali dicono che è possibile un piccolo ritracciamento sotto area 19500 (con possibile minimo a 19012), ma se tale ritracciamento sarà di breve durata allora nel medio lungo periodo la fase laterale rotta l’8 gennaio, potrebbe portare l’indice nel medio – lungo periodo a 20812 punti.

WFTrading Roma

Fonte: WFTrading Roma

Articoli Simili

DAX e SP 500 : DAX Supporto intraday intorno a 11254,00

Administrator

DAX e SP 500 : DAX Variabile

Administrator

DAX e SP 500 : SP 500 Pivot point: 2755,00

Administrator