TrendAndTrading.it

X: Analisi settimanale – Torna la positivita’ su tutte le commodities, Brent compreso

oro

Torna la positività su tutte le commodities, Brent compreso, che hanno seguito la scia dell’ottimo andamento dei mercati finanziari registrato sul finire della scorsa ottava dopo l’accordo siglato giovedì notte sulla creazione del fondo salva stati/taglia spread.  …

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


 Ottimo rialzo per le quotazioni dell’oro nero registrato proprio venerdì scorso che ha condotto il Brent a raggiungere il primo target che ci eravamo prefissati a 95.28 riuscendo immediatamente a superare anche tale livello generando così un ulteriore segnale molto positivo. Nella giornata di lunedì abbiamo registrato il ritest del medesimo livello di resistenza trasformatosi ora in supporto da cui i rialzisti hanno trovato nuovamente la forza per proseguire il cammino rialzista già intrapreso nelle sedute precedenti. Visto il segnale molto positivo configuratosi ci attendiamo una prosecuzione del rialzo anche nelle prossime giornate raggiungendo in seconda battuta l’obiettivo posto a 103.53. Dopo i massimi raggiunti nella giornata di ieri (101.54$ al barile) potrebbe tuttavia essere terminato un movimento di cinque onde di Elliott da cui potrà configurarsi prima un movimento correttivo riportando così il Brent in area 95.01- 93.48 prima di approdare all’obiettivo definito in precedenza a 103.53.

 


 

 

 

Ottimo rialzo configuratosi la scorsa ottava anche per il rame che è passato dai minimi in area 7300 fino agli attuali livelli testati sopra 7700. Con il movimento ascendente avutosi è stato raggiunto sia il primo obiettivo, target minimo che ci eravamo prefissati a 7473, che poi ha dato seguito a un nuovo segnale long, con il superamento dei massimi dell’ottava precedente, raggiungendo proprio nella giornata odierna i successivi target posti tra 7722-7766. Questo movimento rialzista è da ascrivere alla speculazione da parte degli investitori degli ultimi giorni che “scommettono” nel breve termine su un nuovo possibile intervento di politica monetaria che immetta nuova liquidità sui mercati risollevando così la crescita economica. Molta attenzione dovremo però riporla ai massimi registrati ieri: le quotazioni del rame si sono portate in prossimità dell’importante livello di resistenza posta a 7822 senza tuttavia superarlo e generando nella giornata odierna un’apertura in gap down che potrebbe evidenziare l’esaurimento della tendenza rialzista in atto. Potrebbe essere difatti terminata la seconda correzione del movimento ribassista riportando così nelle prossime giornate un nuovo movimento ribassista, soprattutto qualora le aspettative degli investitori non dovessero trovare conferma nelle prossime settimane. Un segnale che farebbe proseguire la positività sulla commodity si avrebbe qualora venisse superata la resistenza passante a 7822.

 


 

 

Prima parte di settimana che ha visto la prosecuzione del ribasso in atto per il bene di rifugio per eccellenza che ha così raggiunto il supporto definito a 1550.10. Fondamentale per il prosieguo di settimana è stata proprio la tenuta di questo livello che ha consentito ai rialzisti di rientrare con forza sul mercato. Anche in questo caso la seduta chiave è stata venerdì che ha registrato una forte spinta rialzista e condotto l’oro dai minimi intraday posti a 1550 fino all’area 1606, primo obiettivo del movimento ascendente. Per il prosieguo della settimana potremmo vedere una continuazione della tendenza rialzista in atto, livello da monitorare con massima attenzione lo poniamo a 1633.68, in caso di superamento si configurerebbe un nuovo segnale molto positivo con target da porre a 1684.86-1693.12.

Stando ai prezzi battuti attualmente dal mercato primo segnale di indebolimento della tendenza rialzista in atto si avrebbe in caso di cedimento del supporto posto a 1592.71

 

 

X Trade Brokers Italia


Discaimer: X- Trade Brokers Dom Maklerski non è responsabile di eventuali decisioni di investimento che vengono prese sotto l’influenza delle informazioni ricevuta tramite questa email. Nessuna delle informazioni presenti può essere considerata come una raccomandazione, promessa o garanzia che l’investitore otterrà un profitto o minimizzare i rischi tramite l’utilizzo di informazioni presenti o come un invito ad investire su strumenti finanziari di cui non si ha una conoscenza appropriata.
Le transazioni in CFD sono ad alto rischio e possono causare perdite superiori l’investimento iniziale. Negoziare con le opzioni e contratti a termine richiede conoscenza degli strumenti finanziari e senso di responsabilità. 

Fonte: XTB

Articoli Simili

ORO ($) Pivot point (livello di invalidazione): 1509,00

Administrator

PETROLIO (WTI) La tendenza resta al rialzo.

Administrator

Oro instabile con i progressi Brexit e Guerra Commerciale

Administrator