TrendAndTrading.it

X: EURGBP Potremmo trovarci ad un punto di svolta

EURO

La settimana appena iniziata avrà sicuramente come market mover la riunione della Bce nella quale si deciderà circa un possibile nuovo taglio di un quarto di punto dei tassi interesse……

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


che verrebbero così portati al nuovo minimo storico dello 0.50%, così come gli analisti si attendono, per consentire un nuovo rilancio della crescita economica europea.

Dai rumors di settimana scorsa si è evidenziata ancora una volta la contrarietà di Berlino ad un taglio dei tassi  sottolineando che semmai, vista l’attuale situazione economica tedesca, quello che la Germania necessiterebbe oggi sarebbe viceversa un incremento dei tassi, circostanza ovviamente paradossale per il resto dell’Europa ancora in seria difficoltà e che fatica ad intraprendere la strada del ritorno alla crescita. Resta quindi l’incognita su che cosa deciderà Mario Draghi e il board della Bce durante la riunione di giovedì; gli analisti sembrano comunque essere fiduciosi relativamente ad un possibile taglio dei tassi.

Passando ad analizzare la situazione tecnica del sottostante il cross eurgbp ha raggiunto proprio sul finire della scorsa settimana dei primi importanti target ribassisti che ci eravamo prefissati in precedenza posti a 0.8397, minimo testato esattamente durante la seduta di venerdì scorso e 0.8376.

 

Premettendo che la nostra view nel medio e lungo termine rimane sicuramente improntata al ribasso con target ben più inferiori rispetto ai prezzi attualmente raggiunti dal cross, nel breve termine qualora i citati supporti riuscissero a sostenere eurgbp potremmo trovarci ad un punto di svolta e vedere quantomeno un rimbalzo: potrebbe difatti essere terminata una prima fase ribassista del movimento e rivedere così il cross valutario, nelle prossime sedute, in area 0.8600 resistenza dalla quale gli shortisti potranno rientrare nuovamente al ribasso. Analizzando l’indicatore Rsi su timeframe giornaliero possiamo notare come si stia portando in prossimità dell’area di ipervenduto ma non l’abbia ancora raggiunta, mentre su timframe inferiori il mercato l’ha abbondantemente superata definendo altresì delle divergenze positive che mostrano l’alletamento delle pressioni ribassiste registrate nelle ultime giornate. Un primo segnale positivo nel breve termine si avrebbe in caso di superamento della resistenza statica passante a 0.8440.

Se il nostro outlook positivo per le prossime giornate trovasse conferma ciò significherebbe che giovedì prossimo non ci sarebbe, almeno per il momento, l’atteso taglio dei tassi di interesse di un quarto di punto che molti analisti prevedono

 

X Trade Brokers Italia


Discaimer: X- Trade Brokers Dom Maklerski non è responsabile di eventuali decisioni di investimento che vengono prese sotto l’influenza delle informazioni ricevuta tramite questa email. Nessuna delle informazioni presenti può essere considerata come una raccomandazione, promessa o garanzia che l’investitore otterrà un profitto o minimizzare i rischi tramite l’utilizzo di informazioni presenti o come un invito ad investire su strumenti finanziari di cui non si ha una conoscenza appropriata.
Le transazioni in CFD sono ad alto rischio e possono causare perdite superiori l’investimento iniziale. Negoziare con le opzioni e contratti a termine richiede conoscenza degli strumenti finanziari e senso di responsabilità. 

Fonte: XTB

Articoli Simili

EUR USD Si prevede 1,1055

Administrator

EUR USD La tendenza resta al rialzo

Administrator

EUR USD 1,1100 previsti Pivot point 1,1065

Administrator