TrendAndTrading.it

X-P: FTSE MIB Lunga strada

porsche intesa sanpaolo carrefour enel telecom x-p

Piazza Affari si è risollevata dai minimi toccati a fine dicembre, ma dovrà recuperare ancora parecchio terreno per portarsi sopra 22.552 punti il prossimo 2 dicembre e permettere all’Express su FTSE MIB di scadere in anticipo…….


Articolo tratto da X-press Trends – Deutsche Asset & Wealth Management – del 18 Gennaio 2019


Se l’indice si porterà sopra lo strike, l’investitore otterrà 129,60 euro per una performance potenziale di oltre il 30 per cento.

Se invece il FTSE MIB si manterrà sotto lo strike, il certificato proseguirà fino alla data di scadenza, fissata il 2 dicembre 2020.

Qui l’investitore otterrà 137 euro se il paniere italiano sarà almeno pari a 22.552 punti, mentre il capitale verrà comunque restituito se il FTSE MIB si attesterà sopra la barriera, posta a 15.786 punti.

Bocciato l’accordo sulla Brexit di Theresa May, l’obiettivo è evitare il “no deal”. Stretta della Bce sugli Npl.

> BREXIT – Il Parlamento britannico ha sonoramente bocciato l’accordo sulla Brexit siglato dalla premier May con l’Unione Europea. Theresa May ha però superato la mozione di sfiducia per soli 19 voti. L’obiettivo del governo è evitare il “no deal”, ovvero un’uscita disordinata dall’Unione.

> BCE – Nuove linee guida di Francoforte sugli Npl delle banche. La Bce guarda con occhio critico i crediti deteriorati raccomandando agli istituti di implementare nei prossimi anni un aumento dei livelli di copertura e svalutare integralmente gli stock entro la fine del 2026.

> AUTO – Nonostante la frenata di dicembre, il mercato auto europeo è riuscito a strappare un pareggio nel 2018. Un dato positivo se si considerano i diversi elementi che hanno condizionato in negativo le vendite. In controtendenza FCA che ha registrato un calo del 2,3 per cento.

> ITALIA – Nuovo record per il debito pubblico italiano, che lo scorso novembre è aumentato di 10,2 miliardi di euro toccando il picco di 2.345,3 miliardi. Una cifra che si traduce in un indebitamento pro capite di 38 mila euro. In rialzo anche i tassi sui prestiti concessi alle famiglie.

Fonte: TrendAndTrading.it

Articoli Simili

X-P: Telecom Italia Al via il 5G

Administrator

X-P: Lira Turca Colpo di scena

Administrator

X-P: Indice MSCI Emerging Markets Tendenza rialzista

Administrator