TrendAndTrading.it

X-P: Intesa Sanpaolo Rally di fine estate

porsche intesa sanpaolo carrefour enel telecom x-p fca

X-P : Rally di fine estate per Intesa Sanpaolo, che viaggia sui livelli più alti degli ultimi quattro mesi. Il titolo si attesta a 2,16 euro ed è distante 34,7 punti percentuali ……

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da TrendandTrading iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Articolo tratto da X-press Trends – Deutsche Asset & Wealth Management – del 20 Settembre 2019


dalla barriera del Bonus Cap su Intesa Sanpaolo di Deutsche Bank, posizionata a 1,41 euro.

Se nelle sedute che mancano alla scadenza, prevista per il 19 febbraio 2021, Intesa non scenderà mai fino a questo livello, l’investitore otterrà 142 euro.

Acquistando il prodotto a 124,00 euro, la performance potenziale a scadenza è pari al 14,5 per cento.

Se invece il titolo bancario scenderà fino alla barriera, l’investimento si concluderà con delle perdite a meno che Intesa non avrà la forza di tornare sopra 2,01 euro. 

Petrolio in rally dopo attacco a raffinerie saudite. La Fed taglia ancora i tassi d’interesse. Allarme Ocse sullla crescita mondiale.

> PETROLIO – Lunedì da record per il petrolio, balzato di circa 20 punti percentuali dopo l’attacco iraniano alle maxi raffinerie saudite di proprietà di Aramco. L’attacco ha messo ko una produzione di circa 5,7 milioni di barili al giorno, il 5 per cento delle forniture mondiali.

> FED – La Banca centrale Usa ha tagliato nuovamente i tassi di 25 punti base tra l’1,75 e il 2 per cento. Atteso un altro taglio entro la fine dell’anno. Secondo il governatore Powell l’economia Usa continua ad andare bene, ma si assiste a un rallentamento globale anche nel commercio.

> OCSE – Allarme dell’Ocse sulla crescita mondiale. Secondo le nuove stime, il Pil globale dovrebbe rallentare al 2,9 per cento nel 2019 e al 3 per cento nel 2020, i livelli più bassi dai tempi della crisi finanziaria. Per l’Italia si prevede una “crescita zero” per quest’anno.

> AUTO – Il mercato europeo delle quattro ruote non riparte nei mesi estivi e FCA si conferma tra le case in maggior affanno. Dopo un luglio stabile, ad agosto, le immatricolazioni sono scese dell’8,6 per cento. Tonfo di Fiat-Chrysler che ha visto le vendite scendere del 26,5 per cento.

Fonte: TrendAndTrading.it

Articoli Simili

X-P: Indice Russell 2000. Uscire dal trading range

Administrator

X-P: Lira Turca Alert

Administrator

X-P: Unicredit In lontananza

Administrator